Attenzione. Immagini forti. Non guardare se si hanno problemi di qualunque natura”. Con queste parole inizia il lungo sfogo su Facebook fatto da Beatrice Lucrezia Orlando, professoressa del Potentino, che denuncia di essere stata aggredita da quattro persone mentre si trovava in vacanza a Tortora, in Calabria, senza un motivo.

Aggredita in mezzo alla strada da quattro vicini del mare – scrive la sventurata –  Senza motivo. Non aggiungo i commenti sulle varie, i lividi e i buchi in faccia sono il minimo. Ero in bici per i fatti miei. Neanche li conosco. Davvero. Non gli ho fatto niente. Mi hanno rotto anche i denti. Aggredita da quattro. Non fotografo il resto del corpo, devo davvero dire di dove sono? No. Non stranieri. Fa notizia oppure no? Vogliamo agire prima?”.

Sembra che nel momento dell’aggressione i presenti non abbiano prestato soccorso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.