Grande successo per la presentazione del volume “Coincidenze  e poteri – Da Gava a De Mita, da Craxi a Renzi”, scritto da Carmelo Conte, ex Ministro per le Aree Urbane, tenutasi ieri presso il Complesso della Santissima Pietà di Teggiano e moderata dal responsabile della comunicazione Banca Monte Pruno, Antonio Mastrandrea.

Il testo propone un excursus sul panorama della politica, dei leader e del potere nell’ambito dell’esperienza della Repubblica italiana fino a presentare un’analisi lucida e ragionata, grazie anche all’esperienza personale dell’autore, degli attuali esponenti del panorama politico nazionale.










I lavori di presentazione sono stati introdotti dal sindaco di Teggiano Michele Di Candia, seguito dagli interventi di Antonio Innamorato, ex Senatore della Repubblica e Viceministro dell’Istruzione, di Michele Albanese, Direttore Generale della Banca Monte Pruno, di Corrado Matera, assessore al Turismo della Regione Campania e di Carmine Pinto, professore ordinario di Storia Moderna presso l’Università di Salerno.

Rilevante l’interesse della Banca Monte Pruno sul tema. “Parlare della storia d’Italia significa parlare di tutti noi – ha affermato Michele Albanese – Ritengo che sia indispensabile conoscere la nostra storia per poter costruire il nostro futuro e vivere il presente con maggiore consapevolezza”.

Carmelo Conte, autore del testo, ha sottolineato che il libro è “diretto a stimolare la politica tramite l’analisi del passato e vuole rivolgersi ai giovani, affinché possano darsi una missione e divenire generazione non tramite le proteste, ma attraverso la partecipazione attiva alla vita politica del Paese”.

– Maria De Paola – 

 

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*