Valorizzare il territorio del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni. È questo l’obiettivo che i tre Comuni di Morigerati, Casaletto Spartano e Tortorella hanno deciso di raggiungere attraverso la creazione e la presentazione questa mattina a Morigerati del nuovo percorso naturalistico “Il Sentiero Valle della Lontra”. Si tratta di un percorso di 13 chilometri che ripercorrendo le antiche strade mulattiere unisce l’Oasi del WWF di Morigerati al sito naturalistico dei Capelli di Venere di Casaletto Spartano.

Un percorso, dunque, che intende valorizzare le politiche territoriali legate al turismo escursionistico attraverso una perfetta sinergia tra le diverse istituzioni presenti sul territorio. Un valore aggiunto per la promozione dei piccoli borghi presenti all’interno dell’intera area Parco.

La presentazione di questo nuovo sentiero è una sfida per la valorizzazione di tutto il territorio – ha dichiarato il vicesindaco di Morigerati Cono D’Eliae noi abbiamo tutti gli strumenti per vincerla. Da oggi infatti possiamo parlare realmente della creazione di una rete che dovrà coinvolgere tutte le forze politiche, istituzionali e culturali presenti nell’intera area“.

Dello stesso avviso il Presidente del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni Tommaso Pellegrino.Se oggi ragioniamo come Comunità possiamo fare grandi passi in avanti, se invece ognuno pensa al proprio orticello non  faremo molta strada – ha detto Pellegrino – Questo non è solo un progetto ma un modello scientifico, culturale e naturalistico da seguire. Se oggi però non ci fosse stato questo Parco non saremmo qui a parlare dei nostri progetti e delle nostre ricchezze“. Pensiero quest’ultimo condiviso anche dal Presidente della Comunità Montana Bussento, Lambro e Mingardo Vincenzo Speranza che, prendendo spunto dal nuovo sentiero realizzato, ha parlato di un modello di sviluppo diverso del territorio. Un modello salutato favorevolmente anche dal Responsabile Nazionale Oasi WWF Antonio Canu secondo il quale la sfida del futuro è la giusta convivenza tra la natura e l’uomo.

– Maria Emilia Cobucci –

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano