Si è tenuta ieri, presso il bar La Divina a Padula, la presentazione della seconda edizione del Padula MOB Festival-Musica Oltre le Barriere.

Il MOB, promosso dal Forum dei giovani, è incentrato sul tema dell’integrazione e ha come obiettivo la riflessione e l’avvicinamento dei giovani all’esperienza degli immigrati e dei professionisti che si occupano di loro.

Ci siamo mossi su questo tema – ha spiegato Annalisa La Galla del Forum – perché Padula è interessata dal fenomeno migratorio. Per alcune persone è una paura per altre è normale. Il pregiudizio non è rivolto soltanto contro una cultura diversa ma anche verso chi si occupa di questo fenomeno”.

Alla conferenza hanno preso parte l’assessore alle politiche giovanili Filomena Chiappardo e Lucia Patrone della Caritas di Padula. “Questo momento che mi emoziona – ha sottolineato l’assessore Chiappardo – perché la collaborazione tra l’amministrazione e il Forum deve essere sempre più ricca di contenuto che di forma. Quest’anno è diventata più forte”.

Si parte domenica 4 giugno con “I Giochi Oltre le Barriere“, si continua con un laboratorio sociale e un approfondimento sul mondo dell’accoglienza. Il festival si concludere il 5 agosto con “Musica Oltre le Barriere”, una giornata dedicata alla musica e all’arte.

– Annamaria Lotierzo – 

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*