La Federazione delle Associazioni Campane in America ha festeggiato il 20° anniversario della sua fondazione presso Villa Manor nel Bronx.

Una ricorrenza speciale, tesa a rimarcare il grande ruolo che la più importante associazione svolge in favore di tutta la comunità campana presente negli Stati Uniti d’America.

Per l’occasione sono state consegnate sette medaglie d’oro a coloro i quali, dal 1° gennaio 1999, si sono spesi nel diffondere e promuovere i valori della Federazione delle Associazioni della Campania negli USA. Si tratta dei soci fondatori Nicola Trombetta, originario di Solofra, Rocco Manzolillo, originario di Teggiano, Ciro Sarra, originario di Caggiano, Pasquale Masullo, originario di Sacco, Pasquale D’Abbraccio, originario di Castello del Matese, Sal Di Pietro originario di Morra De Sanctis in provincia di Avellino, Gerardo Conti, originario di Nola.

Per l’occasione è stata eletta anche la “Donna dell’Anno”, nella persona di Marianna Conti per aver da sempre aiutato e servito in vari Comitati la causa dei campani in America portando avanti e sempre più in alto il nome della Federazione”.

Un premio speciale alla carriera di “ristoratore d’eccellenza” è stato consegnato a Cono Morena di Teggiano, noto in tutto lo Stato di New York e titolare di rinomati ristoranti tra cui ”Primadonna”e “Verde on smith”.

“Voglio ringraziare tutti quelli che hanno partecipato al nostro annuale appuntamento- riferisce il Presidente Nicola Trombetta –  Quest’anno, in occasione dei 20 anni della nostra nascita, abbiamo creduto opportuno onorare anche alcune Aziende e imprese che nel corso degli ultimi 50 anni hanno dato lavoro a migliaia di persone italoamericane e soprattutto di origini campane. Aziende, come la Vardaro Construction, Fratelli D’Amato, originari di Sassano, D’Agostino Irrigation Services, fratelli Iodice e Santoro Tile del Cav. Luigi Santoro. La Festa dei Campani nel Mondo è nata con l’intento di onorare, ogni anno, personalità impegnate soprattutto nel rendere costantemente vivo il legame tra gli italiani d’America e la loro terra d’origine”. Tantissimi sono stati i campani residenti negli USA a partecipare al Gran Galà, presieduto da Elena Loguercio originaria di Sassano e dalla vice presidente Maretta Abate.

Negli ultimi anni, tra le personalità designate dalla Federazione delle Associazioni campane in America, figurano il Direttore generale della Banca Monte Pruno Michele Albanese, nominato “uomo dell’anno 2015” e il Direttore editoriale di Ondanews Rocco Colombo, nominato “Giornalista dell’anno 2018”.

– redazione –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*