Presso la Prefettura di Potenza si è tenuta una riunione del Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, presieduta dal Prefetto di Potenza Annunziato Vardè, alla presenza dei segretari generali regionali delle organizzazioni sindacali di CGIL, CISL e UIL per esaminare le problematiche connesse alla nota irruzione nella sede di Roma della CGIL.

Il Prefetto, dopo aver espresso solidarietà e vicinanza alla CGIL per il vile assalto subito nella Capitale a margine di una manifestazione contro l’obbligo del Green Pass, ha evidenziato l’esigenza di adottare le misure necessarie per prevenire eventuali analoghi episodi in provincia che potrebbero verificarsi anche per un effetto di emulazione.

I rappresentanti sindacali hanno confermato le loro preoccupazioni in relazione ai fatti accaduti, condividendo l’esigenza di monitorare le sedi delle organizzazioni sindacali per prevenire eventuali atti di violenza.

Al riguardo sono state disposte specifiche misure di protezione delle sedi delle tre Organizzazioni Sindacali regionali, con particolare riferimento a quella della CGIL, e previsti ulteriori controlli alle altre sedi, nell’ambito del piano di controllo coordinato del territorio.

Successivamente, uno speciale dispositivo di vigilanza è stato concordato in occasione della manifestazione preannunciata per questa sera a Potenza contro l’obbligo del Green Passunitamente ad un preventivo monitoraggio delle possibili presenze.

Particolare attenzione, infine, è stata raccomandata alle forze territoriali di Polizia in occasione dell’entrata in vigore (prevista per il 15 ottobre prossimo) della certificazione verde Covid-19 sui luoghi di lavoro, allo scopo di prevenire e controllare eventuali forme di protesta estemporanee.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano