ospedale potenza evidenzaContinua ad essere pesante il bilancio che fa seguito all’esplosione di un fucile di scena utilizzato nel corso di una rievocazione storica sul brigantaggio sabato sera a Potenza.

Agostino Tarullo, 55 anni, e Donato Gianfredi, 56 anni, sono i due figuranti che hanno perso la vita a causa dello scoppio. Il primo sul colpo, il secondo in sala operatoria.

Ma restano gravi anche le condizioni dei feriti, tra i quali quelle di un 30enne a cui è stato amputato l’avambraccio sinistro e di un bambino di 5 anni ricoverato in Rianimazione all’ospedale “San Carlo” di Potenza dove ha subìto un delicato intervento chirurgico. Da questa mattina il piccolo respira autonomamente. Era stato colpito da una scheggia di ferro che gli ha lesionato il diaframma, un polmone e il fegato.

Una donna, inoltre, ha riportato la frattura ad un braccio.

Nel frattempo la Polizia sta cercando di ricostruire il tragico accaduto.

– Chiara Di Miele –


  •  Articolo correlato

30/08/2015 – Potenza: esplode fucile durante rievocazione storica, 2 morti e 5 feriti


 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.