Foto ANSA

Un uomo di nazionalità cinese è stato denunciato dalla Polizia a Potenza dopo la scoperta nel suo negozio di circa 60 kg di botti.

I botti, riposti in parte in confezioni aperte, rappresentavano un elevato pericolo per i clienti del negozio poiché non sono state osservate le cautele previste dalla legge.

Si trovavano vicino a sostanze altamente infiammabili come i cubetti e i liquidi per l’accensione della legna, sacchi contenente carbone, kit accendifuoco.

Dopo il sequestro del materiale pirotecnico, gli artificieri della Polizia provvederanno alla distruzione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano