Una 81enne di Vietri di Potenza, positiva al Covid-19 e residente nel centro abitato, è stata soccorsa e tratta in salvo a seguito di una caduta all’interno dell’abitazione. La donna non riusciva ad aprire la porta ai volontari della Protezione Civile, che da giorni le stanno offrendo assistenza. Ad allertare i soccorsi sono stati proprio i volontari della Protezione Civile di Vietri di Potenza, che quotidianamente assistono non solo l’anziana rimasta ferita, ma tutte le persone bisognose, in coordinamento con il Comune di Vietri di Potenza nell’ambito di una serie di iniziative attivate all’interno del Centro Operativo Comunale.

Oggi, nel contattarla telefonicamente per la consegna di alcuni beni, l’anziana ha raccontato ai volontari di essere caduta in casa e di non essere in grado di riuscire ad aprire la porta, perché dolorante e a terra. Immediatamente, i volontari, accortisi della situazione, hanno allertato i soccorsi. Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco del Comando provinciale di Potenza, la Polizia Locale, i sanitari del 118 Basilicata Soccorso e i Carabinieri della locale Stazione.

Con gli appositi dispositivi di protezione, a causa della positività al Covid dell’anziana, i caschi rossi tramite una scala sono riusciti a forzare una finestra e ad entrare in casa, per poi aprire la porta. Così sono intervenuti i sanitari del 118. Le condizioni della donna, dolorante e ferita a causa della caduta, hanno portato i sanitari a decidere per il trasferimento al “San Carlo” di Potenza per le cure del caso.

– Claudio Buono –

 

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.