Con una lettera raccomandata inviata al Presidente del Consorzio di Bacino SA/3, Vittorio Esposito e per conoscenza al sindaco di Polla, Rocco Giuliano, il Movimento 5 Stelle Meet Up di Polla ha chiesto la possibilità di poter effettuare un sopralluogo nell’ex discarica consortile che si trova in località Costa Cucchiara.

L’iniziativa – precisa Giovanni De Lauso, attivista di Polla – nasce dall’esigenza di verificare come sono stati effettuati i lavori di messa in sicurezza e bonifica della discarica e del territorio su cui è stato attivo l’impianto nel quale sono state sversate per anni tonnellate di rifiuti solidi urbani prodotti nei 48 Comuni ricadenti nella perimetrazione del Consorzio di Bacino SA/3“.

Restiamo in attesa di comunicazioni da parte dei vertici consortili in merito alla data e alle modalità su quando effettuare il sopralluogo nella ex discarica. – continua De Lauso – Ad accompagnare il sottoscritto ci saranno anche il biologo, Giovanni Marotta, l’attivista 5 Stelle di Polla Giovanna Gaito,  il consigliere regionale della Campania del Movimento 5 Stelle, Michele Cammarano. Importante la presenza di Cammarano al fine di coinvolgere e veicolare, eventualmente, l’attenzione per i problemi annessi e connessi alla bonifica dell’impianto anche presso le Istituzioni preposte a vario titolo e livello al controllo della salubrità dei territori e, conseguentemente della salute dei cittadini del Vallo di Diano e più in generale della Campania”.

– redazione –


 

4 Commenti

  1. Antonio Curcio says:

    Leggo dell’iniziativa del sig. Giovanni De Lauso ed a tal riguardo essendo attivista da diversi anni nel M5S del Vallo di Diano, a mente, non ricordo di averlo mai incontrato. Pertanto invito lo stesso a contattare gli altri attivisti al fine di condividere, come prassi nel Movimento, iniziative di qualsiasi tipo!

  2. massimo lorenzi says:

    Ecco un ennesimo regalo di Ciccone e sodali che detengono il potere da circa 40 anni grazie e soprattutto al consenso popolare di cui godono.

    Purtroppo non tutti i popoli sono come quello britannico che a dispetto di tutto e di tutti ha avuto il coraggio e l’ardire di dire basta, e di cambiare il proprio destino e, dunque, quello delle future generazioni.

  3. Giovanni says:

    Perché non lo spieghi tu,visto che hai salvato l ‘ amministrazione comunale vendendoti come un bambino….da opposizione a uomo fedele di Rocco . Giovanni ma quanti partiti hai cambiato?

  4. DEDICATEVI alla vicenda ergon/consorzio sa 3,ci sono famiglie allo stremo che non possono neanche mettere il piatto a tavola,o forse si aspetta qualche gesto estremo.Datevi da fare subito

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*