polla_in_corto_2015_foto (3)Sono stati gli accattivanti e satirici video di “Casa Surace” a chiudere la III Edizione di “Polla in Corto”, la rassegna di cortometraggi organizzata dall’Associazione “Tempo e Memoria”, con il sostegno del Conad Cassiopea Shopping Center di Sant’Arsenio. Ad ospitare l’evento un’affollata Piazza dei Parlamenti, nel pieno centro storico pollese, che ha assistito con interesse alla proiezione del primo cortometraggio realizzato dagli studenti dell’ Istituto “Pomponio Leto” di Teggiano. Un lavoro concettuale, incentrato sul tema della sicurezza sul lavoro, che ha visto protagonisti i ragazzi stessi.

A ciò è seguita la proiezione di “Volevo solo vivere”, lungometraggio dedicato alla tragedia di Balvano, diretto dai registi Antonino Miele e Vito Cesaro  e nato da un’idea di Giuseppe Esposito. L’opera racconta del più grande disastro ferroviario della storia d’Italia, che nel 1944 contò circa 600 vittime. Location del film, che ha visto diverse comparse nostrane,  proprio l’ex stazione ferroviaria di Polla.  I toni sono, poi decisamente cambiati nella terza parte della serata, ben più goliardica.

Applausi calorosi e risate divertite sono stati riservati dai presenti ai video dal piglio ironico di “Casa Surace”, la casa di produzione per metà salese e per metà partenopea che sul web sta spopolando. “Il terrone fuori sede” e la “Pasqua ai tempi dei Social network” hanno raccolto gli entusiasmi dei presenti.

Intanto già si pensa alla prossima edizione di un festival che, sotto la direzione artistica di Gianluca De Lauso, ha tutti i requisiti per crescere ed arrivare a conquistarsi un ruolo importante nel panorama cinematografico. Soddisfazione espressa anche dall’Associazione “Tempo e Memoria” che ha organizzato l’evento.

– Annachiara Di Flora –


polla_in_corto_2015_foto (1)  polla_in_corto_2015_foto (4)

polla_in_corto_2015_foto (5)  polla_in_corto_2015_foto (2)


 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.