Un mini yatch fermo al porto di Policastro Bussentino, per cause ancora ignote, ha preso fuoco sotto gli occhi stupiti e preoccupati dei bagnanti presenti nella frazione di Santa Marina.

Erano da poco passate le tredici quando dalla cabina dell’imbarcazione ormeggiata si è levata una coltre densa di fumo, mista a fiamme.

Necessario e immediato l’intervento dei Vigili del fuoco di Policastro, impegnati nelle operazioni di spegnimento e di messa in sicurezza dell’intera area. L’imbarcazione, che era ferma da diverse ore, è stata trainata fuori porto per agevolare l’attività dei caschi rossi. Sul posto sono giunti anche gli uomini della Capitaneria di porto di Policastro.

Incerte le cause scatenanti l’incendio, probabilmente imputabile a un guasto elettrico. Il mini yatch risulta di proprietà di un professionista del Vallo di Diano.

– Gianpaolo D’Elia –


  


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*