Un traguardo gustoso targato Vallo di Diano quello raggiunto dal giovane pizzaiolo di Sala Consilina Dolo De Lio che ha conquistato lo scalino più alto del podio al “Campionato Mondiale di Pizza Piccante” svoltosi a Scalea, in Calabria, a fine ottobre.

Dolo a 26 anni, oltre ad essere un istruttore di pizzaioli, può già vantare numerosi premi ricevuti per le sue originali pizze. Nella categoria “Pizza Tonda” di quest’ultimo Campionato Mondiale ha sbalordito la giuria con il suo impasto bizantino con grano saraceno, farina Senatore Cappelli e farro, tutti coltivati nel Vallo di Diano proprio da Dolo e da alcuni amici che, ormai da quattro anni, portano avanti questo importante progetto legato alle produzioni a km 0.

La pizza della vittoria era condita con mozzarella, funghi galletti e chiodini insaporiti da crema piccante e caciocavallini ripieni con olive e peperoni.

Nello stesso Campionato Dolo De Lio ha conquistato il 2° posto nella categoria “Senza Glutine” grazie ad una pizza il cui impasto è stato realizzato con riso e grano saraceno e il condimento di salsa di pomodoro giallo del Vallo di Diano, pinoli e pomodori secchi San Marzano coltivati nel Vallo.

Per me – dichiara Dolo De Lio – è una grande soddisfazione vincere questo Campionato Mondiale a cui partecipo da anni e la gioia più grande è poterlo fare grazie ad una pizza il cui impasto è realizzato con grani antichi prodotti da me e dai miei amici nella nostra terra“.

– Chiara Di Miele –


 

Un commento

  1. Auguri al nostro pizzaiolo Dolo de Lío, il premio ricevuto e frutto della costanza e la dedicazione e ci fa sentire felici a tutti i Valdianesi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.