https://c1.staticflickr.com/1/285/32315081715_154d9fa983_o.jpgA distanza di circa 6 anni sono stati determinati i contributi per gli agricoltori dei comuni dell’area del Tanagro colpiti dalle piogge alluvionali del periodo compreso tra il 7 ed il 10 novembre 2010.

In totale la somma stanziata ammonta 117.749 euro.

I nominativi ammessi al contributo sono in totale 82, circa un settimo rispetto alle circa 700 istanze presentate, buona parte delle quali sono risultate incomplete e quindi escluse al termine dell’istruttoria. Per tutti gli agricoltori che hanno ottenuto l’indennizzo, quest’ultimo ha subito una riduzione del 50% in quanto nessuno di loro aveva stipulato delle polizze assicurative per le produzioni o i redditi.

Gli agricoltori che hanno ricevuto l’indennizzo sono residenti nei comuni di Caggiano, Auletta, Buccino, Oliveto Citra, Castelnuovo di Conza, Contursi, Campagna, Pontecagnano, Valva, San Gregorio Magno e Palomonte.

Gli indennizzi, stanziati dalla Regione Campania, saranno corrisposti agli aventi diritto attraverso la Comunità Montana Tanagro ed Alto e Medio Sele. Gli importi variano da un minimo di 243 euro fino ad un massimo di 8.561 euro. A subire il danno maggiore, 17.122 euro, è stato un agricoltore di San Gregorio Magno che però riceverà la metà della somma in quanto sprovvisto di copertura assicurativa.

– Erminio Cioffi –


 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano