Si apriranno domani, domenica 10 novembre a Petina presso il Teatro Comunale alle ore 9,00, le attività del Forum Day 2019, gli Stati Generali delle politiche giovanili in provincia di Salerno, organizzato dal Coordinamento dei Forum dei Giovani della Provincia di Salerno.

Avvieranno i lavori Simone Zito Coordinatore Forum dei Giovani di Petina, Domenico D’Amato Sindaco di Petina, Giovanni Guzzo Consigliere della Provincia di Salerno delegato alle politiche giovanili e Giuseppe Caruso Presidente Forum dei Giovani della Regione Campania. A moderare l’incontro sarà Vincenzo Soldovieri Consigliere del Coordinamento Provinciale.

Le conclusioni della giornata saranno affidate a Francesco Barbarito Coordinatore Forum dei Giovani Provincia di Salerno, Francesco D’Orilia Presidente Fondazione Mida, Francesca Ferro, Direttore Legambiente Campania e Sara Di Matteo Consigliere del Coordinamento Provinciale. A chiudere i lavori Michele Strianase Presidente della Provincia di Salerno.

Questa è la quarta edizione del Forum Day – afferma il Presidente della Provincia Strianese – evento organizzato dal Coordinamento Forum dei Giovani della Provincia di Salerno che coinvolge oltre cento giovani provenienti dai Forum dei Giovani salernitani e campani. Quest’anno si tiene nel Comune di Petina, piccolo paese immerso nei Monti Alburni, con la collaborazione dell’Amministrazione comunale ospitante, del Forum dei Giovani di Petina, con il supporto del Forum Regionale dei Giovani – Campania e con il patrocino della Provincia di Salerno”.

Il Presidente della Provincia ha parlato anche della tante novità del programma 2019: dai serbatori di pensiero (think tank) ai tavoli tematici che vedranno la partecipazione concreta dei giovani alle decisioni dal basso delle politiche a loro dedicate.

Non sono più le istituzioni – ha concluso Strianese – che decidono le politiche per i giovani, come ci indica da anni l’Unione Europea nei programmi di dialogo strutturato, sono i giovani che decidono insieme alle istituzioni le proprie politiche. I nostri giovani a Petina lavoreranno a questo, secondo il principio di cittadinanza attiva, accompagnati anche dal nostro Consigliere provinciale delegato alle politiche giovanili, Giovanni Guzzo.”

Antonella D’Alto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*