I Carabinieri della Stazione di Sala Consilina, in collaborazione con l’Aliquota Radiomobile, coordinati dalla locale Compagnia al comando del Capitano Paolo Cristinziano hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Gip del Tribunale di Lagonegro nei confronti del 58enne C.A.

Il provvedimento, richiesto dalla Procura della Repubblica di Lagonegro, è scaturito all’esito delle indagini condotte dai militari dopo la denuncia dell’ex moglie dell’arrestato, vittima di violenze dal 2010.

La donna ha infatti descritto una serie di aggressioni avvenute all’interno delle mura domestiche quando ancora conviveva con il marito e poi continuate dopo il termine della relazione. L’uomo è poi diventato ancora più aggressivo: lo scorso 7 ottobre, infatti, ha atteso l’ex moglie sotto casa e dopo averle danneggiato il vetro dell’auto l’ha colpita ripetutamente costringendola al ricovero in ospedale.

L’arrestato dopo le formalità di rito è stato condotto in carcere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano