La Banca Monte Pruno, in collaborazione con il Circolo Banca Monte Pruno e l’Associazione Monte Pruno Giovani, promuove l’organizzazione di un nuovo pellegrinaggio a Lourdes.

Il viaggio, che si terrà dall’8 settembre al 12 settembre, offre la possibilità di visitare i luoghi dove la piccola Bernadette Soubirous, nel 1858, ha avuto le apparizioni della Madonna.

La Banca Monte Pruno, come di consueto, offrirà il viaggio in autobus di andata/ritorno Vallo di Diano/Aeroporto Roma-Fiumicino ed, in aggiunta, tutti i soci della Banca potranno beneficiare di uno sconto sulla quota di partecipazione pari a 50 euro.

Nel corso della permanenza a Lourdes si parteciperà a funzioni ed incontri di preghiera, processione eucaristica, messa internazionale (la domenica), processione “aux flambeaux”, Via Crucis, confessioni, Santa Messa giornaliera, visita alle piscine, visita dei luoghi legati a Bernadette (il Mulin de Boly, il Cachot, l’antica chiesa parrocchiale, l’Ospizio Santa Bernardetta, la chiesa del Sacro Cuore).

La quota di partecipazione è di 560 euro a persona comprensiva di volo diretto Roma/Lourdes/Roma, tasse aeroportuali e di soggiorno, trasferimento in bus dall’aeroporto e per l’aeroporto, sistemazione in hotel 4 stelle, trattamento di pensione completa (bevande incluse), assicurazione medico e bagaglio.

La sistemazione in camera singola prevede un supplemento di 120 euro. Per i bambini di età compresa tra i 2 e gli 8 anni non compiuti la quota di partecipazione è pari a 440 euro, per quelli da 8 a 12 non compiuti 480 euro, da zero a due anni non compiuti, invece, la quota è di 50 euro.

Don Luciano La Paruta, parroco di Sant’Anna e Sant’Antonio a Sala Consilina, sarà la guida spirituale del pellegrinaggio.

All’atto dell’iscrizione va versata la quota integrale. Le adesioni saranno accettate fino al completamento dei posti disponibili.

Per iscrizioni ed informazioni è possibile rivolgersi alla Segreteria di Direzione della Banca Monte Pruno (Guida Merola: tel. 0975/398616 oppure guida.merola@bccmontepruno.it).

– redazione – 


 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*