Uno sgradevole episodio di cronaca quello consumatosi nei giorni scorsi a Capaccio, in località Licinella, dove un 82enne è stato legato, malmenato e rapinato.

Il malcapitato anziano pare sia stato aggredito alle spalle da un cittadino straniero che è riuscito ad entrare nella sua abitazione indisturbato e lo ha colpito alla testa con un martello di gomma.

Il malvivente ha poi legato l’82enne, chiedendogli soldi e oggetti di valore. Dopo le sevizie lo straniero ha slegato la sua vittima ed è andato via, promettendo che sarebbe ritornato per rubargli la pensione. E così è stato.

Il povero pensionato ha così consegnato 200 euro e il suo aguzzino si è dato alla fuga dopo aver preso i soldi. Per l’anziano, oltre alle ferite provocate dalle percosse, tanta paura che lo straniero possa ritornare e agire nuovamente con lo stesso modus operandi.

– Chiara Di Miele – 


 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.