Terminerà questa sera, nel Borgo S. Eligio a Padula, la “Festa della Patata Rossa di montagna”, organizzata dall’Hotel Villa Cosilinum di Alfeo Davide Cancellaro, patrocinata dalla Città di Padula e realizzata con il sotegno della Banca Monte Pruno.

La tre giorni, che si tiene nel cuore del centro storico di Padula, rappresenta un’occasione unica per degustare piatti prelibati a base di patata rossa di montagna, coltivata sul Monte Romito, a 1100 metri di altezza: piatto di punta di questa edizione è l’ottimo baccalà con patate rosse, preparato dallo chef Giuseppe Salvati.

Soddisfazione è stata espressa da Alfeo Davide Cancellaro per la buona riuscita della prime due serate: la festa continuerà con la musica della “Vecchia Volpe Show”.

E’ disponibile, inoltre, un servizio navetta dal parcheggio della Certosa di San Lorenzo che accompagnerà a pochi metri dal borgo, un’occasione per visitare le bellezze del centro storico padulese.

– redazione –


 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*