La Guardia Nazionale Ambientale prosegue il servizio a tutela del territorio del Vallo di Diano. Ieri a Padula gli operatori del Distaccamento di Sassano, Francesco Ferro e Marcello Laveglia, durante un sopralluogo hanno scoperto rifiuti di vario genere abbandonati in un terreno da chi non ha rispetto per l’ambiente e il paesaggio che ci circonda.

La Guardia Nazionale Ambientale ha dunque richiesto al sindaco del Comune di Padula di emettere un’ordinanza per la rimozione dei rifiuti e di procedere nei confronti di privati in caso di aree non pubbliche o comunque non di pertinenza del Comune.

Saremo vigli e attenti anche in orari notturni per limitare quanto più possibile questi incivili e farli pagare dove sussistono le condizioni con la massima pena prevista” ha dichiarato Antonio D’Acunto, Dirigente Interregionale Centro-Sud della Guardia Nazionale Ambientale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano