Inaugurata ieri pomeriggio a Padula, in zona “Fontana dei Merli”, la Casa dell’acqua, alla presenza, tra gli altri, del sindaco Paolo Imparato, dei componenti dell’Amministrazione comunale, del parroco Don Giuseppe Radesca.

La Casa dell’acqua offrirà acqua liscia, refrigerata e frizzante, al costo di 5 centesimi al litro.

Come sottolineato dal sindaco Imparato, la struttura offre un servizio importante per i cittadini, sano, conveniente e rispettoso dell’ambiente, un’azione concreta che va ad unire, infatti, la salvaguardia dell’ambiente e il risparmio monetario, con lo scopo di ridurre il consumo di plastica e di vetro grazie al riutilizzo dei contenitori.

La Casa dell’acqua favorisce, dunque, i consumi di acqua locale riducendo le emissioni di CO2 e rappresenta un incentivo all’uso responsabile ed ecosostenibile dell’acqua.

Usufruire del servizio offerto dalla Casa dell’acqua significa compiere un gesto semplice, che aiuta a diventare “attori responsabili” rispetto al bene comune che è l’ambiente.

– Filomena Chiappardo –


 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*