Il coordinatore delle Sezioni Estere dell’associazione nazionale Carabinieri, Virgilio Castri, ha visitato nella giornata di ieri la Casa Museo “Joe Petrosino” di Padula.

Castri è stato accolto dal consigliere dell’associazione internazionale “Joe Petrosino” Vincenzo Petrizzo, dal segretario Enrico Tepedino, dai soci dell’ANC della sezione di Bellosguardo e da Nino Melito Petrosino che ha fatto da cicerone nella visita guidata nella Casa Museo.

Per noi è stato un grande onore ricevere ed accogliere il dottor Virgilio Castri – ha riferito il consigliere dell’Associazione Vincenzo Petrizzo – che, sollecitato dalla ‘Lt. Joseph Petrosino Association’ di New York, ha voluto rendere omaggio al paese che ha dato i natali al nostro concittadino che in America rappresenta ancora un simbolo nella lotta contro la mafia“.

Il coordinatore Castri ha voluto donare, al termine della visita, un dipinto raffigurante lo stemma araldico dell’Arma dei Carabinieri, eseguito dall’artista carabiniere Stefano Rinaldi.

L’opera sarà collocata nella nuova sede dell’Associazione di Padula che sarà inaugurata a breve.

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano