Si è riunito ieri a Padula il Consiglio comunale. Diversi i punti all’ordine del giorno, tra cui il rendiconto della gestione 2018 approvato dalla maggioranza e con la minoranza contraria.

Padula -ha sottolineato il Sindaco Imparatoè stato uno dei primi ad approvare il bilancio e questa sera il rendiconto nei tempi previsti”.

Abbiamo raggiunto importanti obiettivi nel 2018– ha spiegato l’assessore Comuniello – come ridurre sensibilmente i residui attivi e passivi. Abbiamo ristrutturato la caserma dei Carabinieri, abbiamo in gara la manutenzione delle fognature nel centro storico, la sistemazione della palestra in località Cardogna e stiamo completando il progetto di efficientamento energetico”.

Qualche momento di tensione si è registrato durante l’esposizione dei consiglieri di minoranza. “Questo è un Comune in grave difficoltà finanziaria – ha sottolineato il consigliere Alliegro -Per evitare una ripercussione sull’equilibrio finanziario invitiamo l’Amministrazione a mettere in atto gli accorgimenti utili per rimuovere le irregolarità che abbiamo segnalato”.

Il 2018 ha rappresentato un anno intenso per l’Assessorato alla Cultura. “Importante la stipula dell’accordo di valorizzazione -ha dichiarato l’assessore Chiappardotra il Comune e il Polo Museale della Campania e l’anniversario della morte di Petrosino”.

Approvato all’unanimità il regolamento per la prevenzione e il contrasto delle patologie legate al gioco d’azzardo lecito. Il problema è particolarmente presente, per cui l’Amministrazione ha intenzione di adottare dei regolamenti sulla scia di quelli dei Comuni limitrofi quale l’orario di funzione degli apparecchi che potrebbe fungere da deterrente.

– Gianluca Calenda –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano