Incontro Padula 2 maggioÈ fissato per domani, martedì 2 maggio, alle ore 16.30, presso la Certosa di San Lorenzo nella nuova Aula conferenze del Comune di Padula, il quarto incontro organizzato dall’Ordine degli Architetti Pianificatori Paesaggisti e Conservatori della provincia di Salerno, con la Soprintendenza ai Beni Archeologici e Paesaggistici, in collaborazione con l’associazione “Identità Mediterranee”, sul tema “Il Patrimonio degli Architetti”.

Gli incontri, che si svolgono nelle diverse zone della vasta provincia di Salerno, vanno a incrociare le esigenze della popolazione, dei professionisti e degli organi di controllo, per intraprendere iniziative che vadano in un’unica direzione: salvaguardare e migliorare il paesaggio, attraverso la realizzazione di opere di grande valore architettonico.

Apriranno i lavori Paolo Imparato, sindaco di Padula, Maria Gabriella Alfano, Presidente dell’Ordine degli Architetti, Francesca Casule, Soprintendente ABAP di Salerno e Avellino, e Tommaso Pellegrino, Presidente del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni.




Le relazioni saranno di Carla Maurano, architetto paesaggista e Presidente dell’Associazione Identità Mediterranee, su “Il Parco Nazionale del Cilento Vallo di Diano e Alburni con le aree archeologiche di Paestum e Velia e con la Certosa di Padula, patrimonio mondiale dell’Umanità dell’UNESCO. Dalla candidatura al Piano di Gestione dell’OUV”, e di Giovanni Villani, capo area del Settore Beni Paesaggistici della Soprintendenza, su “I Piani di Gestione dei siti UNESCO alla luce dell’OUV”.

L’Ordine degli Architetti ha ritenuto importante la definizione di regole e indirizzi che scaturissero dal confronto fattivo tra gli architetti che operano sul territorio, con le esperienze culturali e disciplinari di cui sono portatori, e gli organismi ai quali è demandata la valutazione dei progetti per l’espressione dei pareri.

– Paola Federico –

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*