È stata accolta con saluti di benvenuto la piccola Anastasia, una bambina ucraina fuggita dalla guerra che ha iniziato il percorso scolastico a Padula, in quarta elementare.

Ad aspettarla per il suono della prima campanella alla scuola elementare “Dante Alighieri” di Padula c’erano la sindaca Michela Cimino, la Vicepreside Carmela Pessolano, la consigliera all’Istruzione Roberta Giudice, i compagni e le insegnanti.

“Un incontro intenso e commovente – commenta la Sindaca – Il senso delle relazioni di reciprocità, accoglienza e solidarietà oggi stava nei sorrisi di quei bambini: la scuola è il luogo naturale dove questo può e deve accadere. Un grazie speciale per la collaborazione va al Dirigente Scolastico, Pietro Mandia, a tutto il personale della scuola e alla consigliera all’Istruzione, Roberta Giudice”

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.