I papà potranno nuovamente assistere alle nascite presso l’ospedale “Luigi Curto” di Polla. Ad annunciarlo è lo stesso primario del reparto di Ostetricia e Ginecologia, il dottore Francesco de Laurentiis, che ha disposto la riapertura da qualche settimana.

Sono una decina, infatti, i papà che ad oggi hanno potuto nuovamente sostenere le compagne durante il parto presso il nosocomio pollese. “Si deve sempre salvaguardare la salute di tutti cercando però di non sacrificare la gioia della vita è il commento del dottore de Laurentiis.

Il divieto di entrata era stato disposto lo scorso anno per prevenire il pericolo di contagio da Coronavirus. Un anno che ha segnato, infatti, anche i momenti più belli legati alla nascita con una sostanziale modifica delle procedure. Il personale del reparto, ricordiamo, durante i difficili mesi del lockdown ha provveduto ad accogliere le mamme e ad inviare una fotografia corredata di auguri ai neo papà subito dopo il parto.

Le gestanti potranno entrare con il proprio compagno o con una persona a scelta. Un importante passo avanti, quindi, verso il ritorno graduale alla normalità.

Gli accompagnatori saranno sottoposti a screening prima di entrare in reparto per prevenire qualsiasi possibilità di contagio.

– Claudia Monaco –

 

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*