In seguito ad una serie di incontri, operati nei giorni scorsi dal sindaco Adamo Coppola, sono emerse alcune novità relativamente al presidio ospedaliero di Agropoli.

A comunicarlo, durante il Consiglio Comunale che si è tenuto questa mattina, è stato proprio il primo cittadino.

Dopo numerosi incontri avuti con i responsabili dell’ASL Salerno – ha spiegato Coppola – a cui ho sempre richiesto l’attivazione immediata di un Pronto Soccorso Medico h24, presso il presidio ospedaliero di Agropoli, abbiamo concordato la messa in sicurezza del Pronto soccorso e degli attuali 20 posti letto di Medicina. Nel dettaglio saranno assicurati diversi servizi”.

Tra i servizi assicurati risultano quello di Radiologia in h24, rispetto alle attuali h12. Sono stati assegnati già 3 radiologi, di cui uno si è dimesso il 1 febbraio 2019, pertanto si sta procedendo al reclutamento per la sostituzione dello stesso, attraverso la graduatoria della specialistica ambulatoriale, in attesa dell’espletamento del concorso. Arriva l’ok anche per il servizio di laboratorio analisi in h24, rispetto alle attuali h12, assegnando a breve altri 2 biologi al presidio ospedaliero di Agropoli.

Dal 4 marzo, inoltre, saranno assegnati all’ospedale di Agropoli un altro anestesista ed una guardia cardiologica in h24 attraverso il reclutamento rapido di specialisti ambulatoriali, in attesa dell’espletamento del concorso.

Coppola ha infine annunciato che sono stati ultimati i lavori di adeguamento delle sale operatorie.

– Claudia Monaco –

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*