Continua l’impegno del Forum dei Giovani di Monte San Giacomo nelle attività del progetto “Officina Culturale & Creativa”, realizzato con il sostegno della Regione Campania e del Dipartimento Nazionale per le Politiche Giovanili e il Servizio Civile Universale – Contributi 2019 – Avviso Giovani in Comune.

Azioni e iniziative ambiziose che i componenti del Forum, il presidente Simone Totaro, Filomena Romano, Francesca Siervo, Martino Monaco, Alfonso Di Domenico, Celestino Nicodemo e Angelo Marotta stanno mettendo in campo con l’obiettivo di coinvolgere attivamente i giovani, le donne, le associazioni e le imprese nella vita economica, politica e sociale del territorio.

Un primo segno distintivo delle azioni progettuali è il murales che lo street artist Antonio Caporrino sta realizzando e che ha già suscitato curiosità e aspettative nella comunità di Monte San Giacomo. Un’opera che se adeguatamente valorizzata conferirà un nuovo appeal turistico al territorio e rappresenterà il “Welcome to Monte San Giacomo”.

Ampliare l’offerta turistica a nuovi target è un altro obiettivo strategico dell’Officina Culturale & Creativa che ha in corso la pianificazione e la valorizzazione di un bike tour naturalistico e sostenibile capace di legare l’ingente patrimonio ambientale, gastronomico e culturale del territorio, proporlo ai cittadini del Vallo di Diano e inserirlo in circuiti turistici regionali e nazionali con un proprio brand identificativo in corso di studio.

I componenti del Forum hanno inoltre pianificato l’apertura di un punto informativo a beneficio dei giovani, delle associazioni, delle imprese e della collettività presso “Officina Cultura”, situata all’interno del Palazzo Gherardo Marone che il Comune di Monte San Giacomo ha destinato quale sede del Forum dei Giovani.

A partire dal mese di luglio il punto informativo organizzerà attività di animazione, orientamento e coaching per l’avviamento di nuove iniziative, laboratori di co-working e di co-progettazione, workshop formativi e una indagine territoriale finalizzata ad individuare i bisogni del territorio e trasformarli in azioni concrete di sviluppo economico, sociale ed occupazionale anche attraverso l’organizzazione di un serbatoio di idee per l’acquisizione di istanze innovative e creative.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*