Lo Sporting Sala Consilina dopo l’arrivederci dato a tre protagonisti della passata trionfale stagione ha piazzato un altro colpo di sicuro effetto assicurandosi le prestazioni di Marcio Antonio Zancanaro, esperto centrale difensivo ma capace anche di fungere da laterale.

Da oltre venti anni, nel nostro Paese, vanta un palmares da fare invidia. Zancanaro conta campionati di serie A vinti con Cesena, Marca Trevigiana e CMB, oltre ad uno di serie B con l’Orte, poi anche due Coppe Italia di A2 con Cesena e Polizia Penitenziaria. Si è laureato cannoniere nel 2002/2003 con il Cesena.

Insomma, patron Giuseppe Detta, di concerto con l’allenatore Cafù, ha inteso puntare su un uomo esperto per la prima partecipazione al prestigioso campionato di A2. L’ultima squadra di Zancanaro è il Cus Molise, in A2.

Soddisfatto Detta: “Lo avevamo inseguito già nel mercato invernale – spiega – ma non se ne fece niente. Finalmente le nostre strade s’incrociano per poter essere protagonisti insieme in questa bell’avventura nel Futsal che conta”.

Anche il centrale si è detto soddisfatto della scelta fatta: Non potevo dire no alla chiamata del club salese, un sodalizio che in pochi anni ha dimostrato di avere le idee chiare come testimoniano i risultati conseguiti nelle ultime due stagioni. Spero di poter essere utile alla causa e dare il mio apporto agli obiettivi che s’intendono raggiungere. Non vedo l’ora di poter cominciare a lavorare con i nuovi compagni e con un tecnico di grande qualità come Cafù”.

Zancarano è il primo vero innesto di rilievo ma se ne attendono altri. I tifosi entusiasti sperano di poter abbracciare da vicino i nuovi protagonisti della serie A2.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*