La task force regionale della Basilicata ha comunicato che ieri sono stati processati 1.035 tamponi per la ricerca di Covid-19, di cui 72 (71 residenti in Basilicata) sono risultati positivi.

Le positività riscontrate si registrano anche nel Potentino e riguardano 2 residenti ad Atella, uno a Avigliano, 3 a Balvano, uno a Castelluccio inferiore, un residente a Laurenzana in isolamento a Corleto Perticara, un residente a Lauria, 6 a Lavello, uno a Marsicovetere, uno a Palazzo San Gervasio, 22 a Picerno, 2 a Pietragalla, uno a Pignola, 6 a Potenza, uno a Rapolla, 4 a Rotonda, 3 a Ruoti, uno a Satriano di Lucania, uno a Tito, uno a Tramutola, 2 a Venosa e uno a Vietri di Potenza.

Nella stessa giornata sono morte 3 persone (residenti a Lavello, Montalbano Jonico e Muro Lucano) e sono state registrate 52 guarigioni, fra cui quella di una persona di nazionalità estera in isolamento a Matera. I 51 residenti lucani guariti sono così distribuiti: uno di Anzi, uno ad Avigliano in isolamento a Pietragalla, uno di Bernalda, uno di Chiaromonte, uno di Forenza, uno di Genzano di Lucania, 4 di Lagonegro, uno di Laurenzana, 8 di Lavello di cui uno in isolamento a Venosa, 3 di Matera, 2 di Melfi, uno di Oppido Lucano, 5 di Palazzo San Gervasio, 4 di Paterno, 10 di Pietragalla, uno di Policoro, uno di Potenza in isolamento a Pietragalla, uno di Senise, uno di Stigliano, uno di Terranova del Pollino in isolamento a Pietragalla e 2 di Venosa.

I lucani attualmente positivi sono 6.516 di cui 6.422 in isolamento domiciliare.

– Chiara Di Miele –

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*