“Non ho i soldi per comprare il latte ai miei tre figli”. Il dramma di un padre di Contursi senza lavoro

























senza lavoro uomo disperatoSenza lavoro e senza soldi faccio fatica a comprare il latte per i miei tre figli”. Inizia così la storia di Antonio (nome di fantasia), 43 anni, residente a Contusi Terme.

Quella di Antonio e della sua famiglia è la storia drammatica di tante famiglie “invisibili” della Valle del Sele-Tanagro.

Dopo il sevizio di leva militare e il matrimonio, Antonio viene assunto presso una nota azienda di Buccino dove lavorerà fino al 2013. “Ho lavorato per 14 anni presso la Stampindustria che produceva i pezzi per la Fiat – racconta il 43enne – Ero sereno. Le cose però, sono cambiate nel 2013 quando l’azienda ha chiuso i battenti per fallimento, licenziando circa 150 operai“.







A seguito del licenziamento siamo stati costretti a usufruire degli ammortizzatori sociali – spiega – Così, a 39 anni mi sono ritrovato senza lavoro. Dopo vari lavori precari ho iniziato a lavorare per circa un anno e con contratto a termine, presso una nota industria tessile della Piana del Sele ma il contratto non mi è stato più rinnovato. Mi sono ritrovato, così, ancora senza lavoro, con una moglie disoccupata e con 3 figli alle scuole superiori“.

I problemi di Antonio e della sua famiglia però, si sono aggravati quando dopo il licenziamento, si è attivato per cercare un altro lavoro ma ogni tentativo è terminato con l’espressione da parte degli imprenditori: “Non possiamo assumerla perché ha superato l’età per gli sgravi fiscali. Ad un disoccupato di 40 anni preferiamo un giovane con meno di 30 anni“.

Parole forti, che suonano come un macigno nella testa di Antonio e di tanti uomini e donne che si trovano nella sua stessa condizione. “Chiedo solo un lavoro dignitoso – dice Antonio – che mi permetta di poter comprare i vestiti, pagare la retta scolastica ai miei figli, il cibo e le bollette“.

– Mariateresa Conte –































12 Comments

  1. E triste e dura abito oliveto città in affitto mi devo sostenere da sola tre mesi questo e il quarto senza lavoro …chiedo se qualcuno può aiutarmi a cercare un lavoro …grazie di cuore

  2. Passatevi la mano sulla coscienza e date una mano a trovare un lavoro dignitoso a questo padre di famiglia sia i politici che i preti.Non Aiutiamo solo agli stranieri.

    • Aiutano quando i nostri marito magari noi mogli diamo segni di squilibrio o Ci trovano morti…. Sono tutto delle merde gli farei vivere quello che sta provando quest uomo o io con la mia famiglia sull’altro pelle

  3. dov’è lo spirito caritatevole della chiesa? non ha occhi per il prossimo tuo che ti siede affianco?

  4. Purtroppo siamo Italiani le stesse cose le hanno dette a mio marito, noi dobbiamo combattere per vedere come portare la famiglia avanti, poi arrivano gli emigrati e alloro diamo subito casa, lavoro con inquadramento, esordi a settimana, ma scherziamo, poi parliamo che la gente si ammazza, ma un povero uomo che lavora viene licenziato a tre figli ed una moglie come puó mantenerli? Se non riesce a trovare un lavoro onesto? Io mi trovo così da un anno e mi sto ammalando ho una psoriasi alla another e non ho la lavatrice, mi tocca lavare il bucato a mano loro le sanno tutte queste sofferenze della povera e onesta gente? Ho tre figli che sono minorenni e servono sempre soldi x libri ecc.. Lo sanno? Nessuno ti aiuta nemmeno sussidi, poi arrivano indiani ed hanno sussidi, poi parlano di depressioni e suicidi mettere loro al nostro posto sti politici di merda scusate del mio sfogo

  5. Corinta Ciccone says:

    Mi dispiace tantissimo. Io vorrei offrire un lavoro. Assistere 2 vecchietti a castelnuovo di conza dalle 8 la mattina alle 18. Contattatemi in privato per dettagli

  6. Vorrei vedere a questi politici di m…. Se si trovassero in questa situazioni.mettetevi vergogna

  7. Davide Orlando says:

    Questo e’ lo sbaglio che hanno fatto i nostri governanti, per me leggere questa notizia, per la disperazione di un padre di famiglia che non riesce a trovare lavoro, poi a 40 anni e’ considerato gia’ vecchio per una nuova assunzione, e’ allucinante, io non faccio parte di nessun partito politico, i politici, non vogliono rinunciare a nessun beneficio nei loro confronti, quindi subito una legge per occupare Giovanni e disoccupati, dando un poco di dignita’ a tutti, se vogliono i soldi li trovano.

  8. Io rischio di essere logorroico…. Ma questo SIGNORE ha la sola sfortuna di essere ITALIANO….
    fosse stato diversamente colorato….. Starebbe lui è la sua famiglia in un albergo All inclusive!!!!
    SOLIDARIETÀ A QUESTO PADRE DI FAMIGLIA!!!
    SE E COME DESIDERI RICEVERE AIUTO… MI CONTATTI IN PRIVATO..NON POSSO PROMETTERE NULLA.. MA ANCHE UN PICCOLO GESTO PUÒ ALLEVIARE UNA SOFFERENZA… .LA REDAZIONE DI SICURO HA LA MIA MAIL!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*