Non ce l’ha fatta il neonato che due giorni fa era venuto alla luce in casa dopo essere stato partorito da una 34enne indiana a Teggiano.

Ha smesso di vivere nel reparto di Terapia Intensiva Neonatale dell’ospedale “Ruggi” di Salerno dove era stato ricoverato in via precauzionale.

La madre aveva partorito in casa alla 32^ settimana in seguito ad alcune complicazioni e poi era stata trasferita presso l’ospedale “Luigi Curto” di Polla dove attualmente si trova ricoverata nel reparto di Ostetricia e Ginecologia diretto dal dottor Francesco de Laurentiis.

Le condizioni di salute della donna non desterebbero preoccupazione.

– Chiara Di Miele –

 

Un commento

  1. Antonio Pucc. says:

    Nella terribile solitudine del dolore Vi esprimiamo il Nostro più accorato cordoglio.Spero che la Fede Vi aiuti a superare questo tragico momento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*