(immagine di repertorio)

“No al Green pass e all’obbligo vaccinale”.

È quanto hanno chiesto ieri a gran voce circa 200 cittadini riuniti in piazza Portanova e lungo Corso Vittorio Emanuele a Salerno per protestare contro le scelte del Governo Draghi.

La protesta, che si è svolta in molte piazze d’Italia, vuole rivendicare la libertà di scelta e dire no alla discriminazione verso chi non vuole ricevere le dosi anti-Covid”.

L’obbligo del Green Pass dal 6 agosto è esteso a palestre, piscine, locali al chiuso, centri termali, cinema, teatri ed altri luoghi a rischio assembramento.

“Questi vaccini sono approvati solo in via emergenziale – è quanto hanno affermato alcuni manifestanti salernitani – e, quindi, non avendo un’autorizzazione completa non si possono imporre”.

Ieri in molte città italiane è stato ribattezzato il “No paura day”: diversi uomini e donne di ogni età hanno ribadito con bandiere e striscioni la volontà di non vaccinarsi per sottrarsi a quella che definiscono una “dittatura sanitaria”.


  • Articolo correlato:

22/07/2021 – Green pass obbligatorio per locali al chiuso ed eventi. Draghi: “Invito gli italiani a vaccinarsi”

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.