Un piccolo scrigno immerso nel cuore del Vallo di Diano e ricco di potenzialità naturalistiche: si tratta di Buonabitacolo, ospite questa mattina, della rubrica “Paese Mio” del programma Unomattina in onda su Raiuno che si batte contro lo spopolamento e la desertificazione dei piccoli borghi italiani.

All’appuntamento di oggi, condotto da Franco Di Mare e Benedetta Rinaldi, si è parlato di Buonabitacolo in un collegamento in diretta con Ughetta Di Carlo. Protagonisti, la giovane stilista costumista Michela Garone che ha deciso di tornare a Buonabitacolo dopo un periodo di permanenza fuori e Fabio Galatro, imprenditore agricolo che, invece, ha scelto di rimanere nel suo paese di origine e investire nel territorio.

In studio a Roma, presente il sindaco Giancarlo Guercio che, emozionato, ha seguito il collegamento.

Sono orgoglioso – ha raccontato – di questa rappresentazione del mio paese. Oggi è difficile vivere lontano dai centri urbani ma siamo riusciti ad acquisire delle forme che permettono una vita equilibrata con dei punti di forza. Grande importanza riveste l’antico sapere culinario e agricolo“.

Le telecamere Rai hanno offerto un quadro idilliaco partendo dal nome “Buonabitacolo” come culla di aria salubre e ricca di aree naturali immerse nel Parco Nazionale del Cilento,Vallo di Diano e Alburni.

Crediamo nel nostro paese – hanno raccontato i due giovani imprenditori – e abbiamo molta fiducia. Puntiamo inoltre anche sulla tecnologia in un’ottica di mercato globale che valorizzi il nostro paese“.

– Claudia Monaco –

  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano