Nello scorso fine settimana sono stati effettuati dalla Polizia di Stato servizi volti alla prevenzione dei reati predatori e dello spaccio di stupefacenti. L’attività è stata svolta dalle pattuglie della Sezione Volanti della Questura di Salerno, con l’impiego degli equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine Campania e di un’unità cinofila antidroga della Questura di Napoli.

Sabato gli agenti hanno arrestato un giovane spacciatore nel quartiere Mariconda, sorpreso mentre vendeva la droga a due minorenni a bordo di uno scooter. In particolare, una pattuglia ha fermato lo spacciatore ed uno dei due assuntori, sorprendendo il pusher in possesso di alcune dosi di hashish pronte alla vendita. Durante la perquisizione domiciliare, il cane della Polizia di Stato, di nome Kira, attratta dall’odore della droga contenuta in uno zaino, nascosto in una stanza, ha trovato ulteriori dosi insieme ad altri oggetti utili alla preparazione. Il 19enne salernitano, D.L.A., è stato arrestato dagli agenti delle Volanti e sottoposto ai domiciliari in attesa del giudizio di convalida.

Inoltre, è stata sequestrata un’auto, nella zona Parco Arbostella, al cui volante c’era un uomo con numerosi precedenti penali, per guida senza patente perché ritirata, mancanza di copertura assicurativa e omessa revisione per un totale di circa 6000 euro di sanzioni pecuniarie previste dal Codice della Strada ed elevate nei suoi confronti.

Gli agenti hanno anche denunciato due uomini per inosservanza al Daspo Urbano e violazione del foglio di via, in seguito ad un controllo in via Lungomare Colombo, nei pressi del Polo Nautico.

In serata sono stati effettuati i controlli nelle piazze cittadine per prevenire il consumo e lo spaccio di stupefacenti e garantire la sicurezza pubblica nei luoghi di aggregazione sociale, tra cui Largo Abate Conforti, Piazza Gloriosi, Piazza Caduti Civili di Brescia, Piazza Montpellier e Largo Sinno, con contestazione di alcune sanzioni amministrative.

Gli operatori hanno denunciato tre uomini per inosservanza al foglio di via obbligatorio ed al provvedimento di Daspo urbano in via Settimio Mobilio, via Costantino l’Africano e via Scillato. Infine nella notte tra sabato e domenica un uomo è stato denunciato per guida in stato di ebbrezza e sotto effetto di stupefacenti nella zona orientale della città.

Nel fine settimana sono stati controllati 124 veicoli 230 persone, 14 persone sottoposte agli arresti domiciliari. Nell’occasione sono state elevate alcune contravvenzioni per mancanza di copertura assicurativa.

– Annamaria Lotierzo – 

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*