Oggi pomeriggio il personale della Squadra Investigativa del Commissariato di Battipaglia, dopo un’intensa attività info-investigativa, in via Sacro Cuore – Zona 167 ad Eboli ha controllato una Lancia Y con a bordo la 45enne pregiudicata e disoccupata M.C. e un’altra donna.

Subito la 45enne ha manifestato agitazione e timore tanto da insospettire i poliziotti che hanno deciso di effettuare la perquisizione veicolare e domiciliare.

Nella camera da letto della donna è stata trovata della cocaina suddivisa in 17 involucri di cellophane e la restante parte in pietra per un peso complessivo di 16 grammi, oltre ad un bilancino digitale perfettamente funzionante, un telefono cellulare e più di 1000 euro in banconote di piccolo taglio, compendio dell’attività delinquenziale.

Inoltre è stato trovato e sequestrato un sistema di videosorveglianza esterno ed interno munito di 4 telecamere e di un server per la registrazione delle immagini, apparecchiatura utilizzata dalla pusher per monitorare l’intera area circostante l’abitazione e verificare la presenza degli acquirenti e degli equipaggi delle Forze dell’Ordine.

La 45enne è stata arrestata per detenzione di stupefacente ai fini dello spaccio e, dopo le formalità di rito, accompagnata presso la propria abitazione ai domiciliari.

– Chiara Di Miele –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*