Ieri pomeriggio il personale della Squadra Investigativa e della Squadra Volante del Commissariato di Polizia di Stato di Battipaglia ha effettuato un servizio di osservazione nei pressi di un’abitazione in località Campolongo ad Eboli.

I poliziotti hanno notato che l’immobile era meta di un via vai da parte di numerosi individui di nazionalità nordafricana. Immediatamente è stata svolta un’attenta ed incisiva perquisizione domiciliare alla ricerca di droga. Così si è scoperto che in quella casa abitava G.M., 38enne di origine magrebina, regolare in Italia ed incensurata.

L’attività di Polizia Giudiziaria effettuata ha consentito inoltre di sequestrare 11,950 kg di marijuana suddivisa in varie buste di cellophane nascoste in quasi tutte le camere dell’abitazione.

La donna, dunque, è stata arrestata per il reato di detenzione di sostanza stupefacente e condotta nel carcere di Fuorni a Salerno.

La droga ritrovata in casa, una volta immessa sul mercato locale, avrebbe fruttato alla donna e ai suoi complici un introito di circa 100.000 euro.

– Chiara Di Miele –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*