Nasce a Sala Consilina l’Emporio della Solidarietà, inaugurato ieri nei locali della chiesa di Sant’Anna in via Pozzillo e promosso dalla Caritas Diocesana di Teggiano-Policastro.

Alla cerimonia di inaugurazione è intervenuto Monsignore Antonio De Luca, Vescovo della Diocesi di Teggiano-Policastro, il parroco don Luciano La Peruta ed il direttore della Caritas diocesana don Martino De Pasquale.

Si tratta di progetto sociale che prevede un servizio di distribuzione di generi di prima necessità, ma anche detersivi e prodotti per l’igiene, organizzato come un vero e proprio supermercato. I beneficiari potranno accedere dopo un colloquio con il proprio parroco ed in seguito con i vari Centri d’ascolto della Diocesi che provvederanno anche ad accompagnare nel percorso. All’interno dell’Emporio i prodotti non hanno un prezzo ma un valore in punti. Attraverso una tessera punti a scalare gli utenti possono acquisire gratuitamente i prodotti necessari, fino ad esaurimento del budget di punti loro concesso.

Un supermercato che punta a dare dignità alle persone e ad andare oltre la logica del “pacco solidale”. Nei locali saranno disponibili anche servizi di vestiario e biancheria, un servizio docce, un servizio legale, un centro di ascolto ed un servizio psicologico. L’Emporio sarà aperto il lunedì, il mercoledì e il venerdì dalle 16 alle 19. Il venerdì apertura anche di mattina dalle 10 alle 12.

“Auspico che diventi un polo di carità e che soprattutto si possa dare una mano anche come volontari – è il commento di don Martino De Pasquale – Invito le persone a farsi avanti nel contattare la Caritas per offrire supporto volontario. Invito inoltre le attività commerciali a contattarci per le eccedenze alimentari in scadenza che potranno aiutare molte persone ed evitare anche sprechi”.

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano