Al centro di “Storie Italiane”, programma di approfondimento della mattina di Rai 1, un audio di Dora Lagreca, la giovane di Montesano sulla Marcellana morta a Potenza nella notte tra venerdì e sabato dopo essere precipitata dal balcone di una mansarda in via Di Giura dove si trovava in compagnia del fidanzato, Antonio Capasso. Quest’ultimo, ricordiamo, è attualmente indagato per istigazione al suicidio. Ieri si è svolta l’autopsia sulla salma della povera ragazza e i Carabinieri del RIS hanno effettuato i rilievi nell’abitazione posta sotto sequestro.

La giovane montesanese in precedenza aveva inviato un messaggio vocale ad un’amica in cui evidenzia problemi di coppia dovuti alla gelosia. “Io e Antonio stiamo litigando in quest’ultimo mese e mezzo – racconta Dora all’amica – Non è la prima volta che mi dice brutte parole. Ora l’ultima parola dev’essere la mia o la sua e per questo ci scontriamo. Uno dei due deve cedere, perciò ci scontriamo. Ci sono brutte parole, è vero, però non è che lui mi ha tradita o io ho tradito lui. Ha pubblicato una foto e ha scritto piccolissimo ‘Pensami’. Quella è la frase che diceva sempre a me. Dopo stanotte che mi hai trattato male, adesso scrivi questa cosa? Dopo che stanotte sei stato con la combriccola tua a divertirti, oggi ti devo pensare io a te?“. Dall’audio ascoltato durante il programma condotto da Eleonora Daniele si evince dunque che il rapporto tra i due giovani non fosse sempre sereno ma scandito da litigate, come la stessa Dora evidenzia all’amica nel messaggio vocale.

Durante il programma “Storie Italiane” è stato ascoltato anche un amico di Capasso che li ha visti qualche ora prima della tragedia nel locale in cui erano insieme a festeggiare la laurea di un’amica. Pare che Dora e Antonio non avessero ancora litigato durante la serata, ma secondo l’amico “Dora era molto gelosa, soprattutto verso noi amici. Una volta è arrivata a casa e ha fatto una scenata di gelosia, tanto che ha spaccato il vetro dell’armadio. Per come l’ho vista io tutti e due erano gelosi, ma soprattutto lei. Litigavano sempre per le solite cose da niente. Non pensiamo che Antonio possa aver fatto qualcosa di grave, non ha mai alzato una mano verso una ragazza. Dal locale sono andati via tranquilli, non sappiamo cosa possa essere successo dopo“. Le amiche di Dora, al contrario, sostengono che fosse il fidanzato ad essere particolarmente possessivo.

L’avvocato Stigliani, legale di Capasso, ha sottolineato più volte che tra la coppia non vi sarebbero stati litigi ma soltanto una discussione dovuta a motivi di gelosia dopo una festa a cui hanno partecipato in un locale. La ragazza è stata trovata nel giardino della palazzina senza abiti perchè, secondo quanto riferito dal fidanzato, prima di precipitare si era svestita per fare la doccia. Sembrerebbe che all’esame autoptico non ci siano segni di colluttazione sul corpo di Dora.

I militari del RIS hanno intanto sequestrato parte della balaustra del balcone per effettuare i dovuti esami e ricostruire cosa è accaduto prima che Dora precipitasse. I primi risultati dell’autopsia si potranno avere tra circa 10 giorni, quindi si è in attesa di cosa emergerà dai rilievi.

  • Articolo correlato:

12/10/2021 – Morte Dora Lagreca. A Potenza l’autopsia sul corpo della giovane e i rilievi dei RIS a casa del fidanzato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano