Il Consiglio comunale di Montesano sulla Marcellana, accogliendo la proposta di ANCI su invito del Gruppo delle Medaglie d’Oro al valor Militare d’Italia, ha deliberato il conferimento della Cittadinanza onoraria alla simbolica figura del Milite Ignoto.

Il 4 novembre 2021 sarà celebrato il primo centenario della deposizione del Milite Ignoto nel sacello dell’Altare della Patria, al Vittoriano. Per questo motivo ANCI ha proposto a tutti i Comuni italiani di aderire con un gesto simbolico: attribuire la cittadinanza onoraria a chi per definizione è “ignoto” e renderlo cittadino d’Italia e oggetto della riconoscenza di tutta la collettività per un sacrificio che ha contribuito a creare l’identità nazionale.

Il Comune è stato informato circa l’iniziativa dal Comandante della Stazione dei Carabinieri di Montesano Sulla Marcellana, a sua volta delegato dal Comando Generale dell’Arma.

Nel 1921, l’allora Ministro della Guerra, il senatore Luigi Gasparotto, costituì una commissione alla quale fu affidato il compito di individuare 11 morti, italiani, non identificati, “per la sepoltura a Roma, sull’Altare della Patria, della salma di un soldato ignoto caduto in guerra”.

Le 11 bare furono portate ad Aquileia dove la madre di uno dei tanti morti del Primo conflitto Mondiale ne scelse una. Quel soldato divenne il simbolo della Guerra e venne portato con tutti gli onori a Roma, dopo un viaggio che toccò 120 città. Come 100 anni fa, quindi, l’iniziativa punta a far percepire orgogliosamente a tutti i cittadini la paternità di quel fante sacrificato per la Patria.

“Il Comune di Montesano desidera rendere omaggio a quanti hanno immolato la loro vita durante i conflitti armati del ‘900 – ha spiegato il Sindaco Giuseppe Rinaldilottando per la libertà, la democrazia e per il valore della fratellanza che oggi più che mai deve essere rinnovato e implementato soprattutto tra le nuove generazioni e in questa peculiare congiuntura pandemica. Il 4 novembre 2021 sarà l’occasione propizia per celebrare questo conferimento della cittadinanza onoraria ricordando, nel giorno più significativo, l’alto valore e le motivazioni che ci conducono a questo riconoscimento”.

Per il primo cittadino aderire all’iniziativa di conferimento della cittadinanza onoraria al Milite Ignoto significa “interpretare i sentimenti e la volontà della cittadinanza tutta di Montesano e costituisce un’espressione di riconoscimento e di gratitudine dell’intera collettività. L’Amministrazione di Montesano è gratificata dal conferimento della cittadinanza e dalla relativa celebrazione. Tutto ciò darà sicuramente impulso rilevante ed esclusivo all’’idem sentire’, dal momento che il Milite Ignoto configura un simbolo prioritario sia militare, sia civile, sia mistico”.

La delibera è stata approvata in seno al Consiglio comunale riunitosi nei giorni scorsi.

– Claudia Monaco –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*