Forti emozioni nella comunità cattolica di Monte San Giacomo hanno caratterizzato la vigilia delle festività dei santi patroni Giacomo ed Anna. Suor Lydie Rafarasoa, infatti, nel pomeriggio di ieri ha pronunciato il suo “Sì” eterno, consacrando la sua vita al Signore.

La solenne Celebrazione Eucaristica, tenutasi presso la Chiesa Madre “San Giacomo Apostolo”, è stata presieduta dal Vescovo della diocesi di Teggiano-Policastro, S.E. Mons. Antonio De Luca. La cerimonia è stata allietata dai canti del coro polifonico parrocchiale “Jubilate” diretto dal maestro Rosetta Caporrino.

Molti i fedeli che hanno assistito alla dichiarazione dolce e decisa della suora che ha pronunciato i voti di castità, povertà e obbedienza secondo le costituzioni della congregazione delle Ancelle di Santa Teresa di Gesù Bambino.

Suor Lydie, cresciuta nella comunità di Moramanga, nel Madagascar, risiede da quattro anni nel paese valdianese presso il complesso delle Ancelle di S. Teresa di Gesù Bambino ed è stata “accolta dagli abitanti con felicità e sorrisi” ha riferito la suora neoprofessa.

“Un momento di gioia per tutta la comunità che ha contribuito nel cammino vocazionale di suor Lydie – ha dichiarato il vescovo De Luca  ma è anche il momento di Dio in cui riserva per sé mente, cuore e volontà di una persona. Riservare significa sottrarre una persona da un’esperienza ordinaria per destinarla ad un’esperienza straordinaria, attraverso opere silenziose e nascoste”.

– Roccanna Giordano – 


 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*