Si è tenuto ieri pomeriggio, presso il Centro Studi Palazzo Marone, l’incontro “Il Patrimonio delle Eccellenze: la sfida del territorio”.

Un incontro che si è distinto per la volontà di promuovere l’alta formazione, ma soprattutto un’importante opportunità di analisi e confronto al fine di promuovere le eccellenze locali.

Nutrito il tavolo dei relatori coordinato dal vicesindaco di Monte San Giacomo Angela D’Alto: dal sindaco Raffaele Accetta, Michele Albanese, Direttore della Banca Monte Pruno e Presidente del Centro Studi, a Carmine Pinto, Direttore del Centro Studi. Presenti Corrado Matera, Assessore al Turismo della Regione Campania e Chiara Marciani, Assessore alla Formazione e Innovazione Tecnologica. Numerosi gli amministratori che hanno preso parte all’incontro.

Al centro, la discussione della sfida territoriale che ha sottolineato la necessità di un lavoro di sinergia tra il settore del turismo e quello della formazione professionale.

Parlare di territorio – ha sottolineato Michele Albanese – per me è essenziale. Senza territorio non andiamo da nessuna parte. Enti locali associazioni, banche possono costruire un futuro insieme per questo territorio“.

La Campania è splendida – ha dichiarato Corrado Matera – e ogni punto di forza si può trasformare in futuro. In questi anni è mancato il sistema Campania sul quale De Luca sta ragionando. Manca un discorso di rete, oggi la sfida va fatta, urge un brand Campania che faccia ripartire le varie forme di turismo“.

– Claudia Monaco –


 

Un commento

  1. Sono anni che si parla di turismo nel Vallo di Diano, ed è sempre la solita storia, NON SIAMO ANCORA PRONTI, non sappiamo accogliere, fare rete, mantenere il territorio pulito, fare promozione, siamo poco onesti, e mi fermo qua……
    Antonio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*