Attimi di tensione sono stati quelli vissuti ieri sera da un fruttivendolo salernitano all’interno del suo negozio in via Guadalupo intorno all’orario di chiusura.

Come si legge sul quotidiano “Il Mattino“, l’uomo ha visto entrare nell’attività commerciale due persone con il volto coperto e armate di pistola che, puntandogli contro l’arma, lo hanno costretto a consegnare l’incasso, consistente in circa 200 euro.

In seguito i due, probabilmente di origini dell’Est Europa, sono fuggiti in sella ad uno scooter.

Sul posto è intervenuta la Sezione Volanti della Polizia, insieme agli agenti della Scientifica e della Squadra Mobile. Subito sono stati attivati i posti di blocco in città e visionate le immagini delle telecamere di videosorveglianza presenti nei pressi del negozio preso di mira dai rapinatori.

– Chiara Di Miele –

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*