Il 10 febbraio una delegazione del Circolo Praesidivm Campania sarà presente alla manifestazione in ricordo delle vittime delle foibe, organizzata a Salerno in Piazza Vittorio Veneto alle 17.30 presso l’apposito monumento ed alla quale tutti sono invitati a partecipare.

L’evento vuole ricordare la memoria di tutti quegli italiani che pagarono con la loro vita, dopo aver sopportato atroci torture ed umiliazioni, l’amore infinito per la Patria e che terminarono la propria esistenza terrena in una delle profonde cavità carsiche tristemente conosciute come “foibe”.

I martiri delle foibe hanno dovuto attendere decenni prima di veder riconosciuto il proprio sacrificio – affermano dal Circolo Praesidium Campania – quasi che la loro sofferenza fosse stata diversa da quella subita da altre vittime di pulizia etnica, ma fortunatamente oggi le loro storie possono essere liberamente raccontate al netto di faziosità politiche ed ideologiche“.










– Chiara Di Miele –

Un commento

  1. Se i morti sono tutti uguali e il sangue è rosso in tutti gli uomini ,insieme,si dovrebbero ricordare anche i morti delle stragi fatte dai fascisti nei paesi occupati della ex Jugoslavia.

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*