La Capitaneria di Porto, in seguito ad un blitz, ha elevato numerose multe per i cani in spiaggia a Marina di Camerota.

Come si legge sul quotidiano La Città di Salerno, dopo alcune lamentele dei bagnanti, il locale ufficio marittimo alla guida del comandante Amleto Tarani ha scoperto che molte persone portavano i propri cani in spiaggia, spesso anche senza museruola e senza guinzaglio.

200 euro di multa ad ogni proprietario di cane che ha violato il divieto di far passeggiare gli animali sulla spiaggia libera che, se non attrezzata adeguatamente, non permette l’ingresso agli amici a quattro zampe.










– redazione –


 

14 Commenti

  1. Divieto hai cani ho due Carlino mai sporcato ne creato problemi,transessuale nudo nella spiaggia di mingardo in presenza di bambini va bene,fatemi il piacere di piantarla con ste cazzate.

  2. non ho mai visto cani lasciare mozziconi di sigaretta o carte e plastiche varie, non ho mai visto cani inquinare tanto il mare come lo fanno gli umani, non ho mai visto cani vendere merce contraffatta o appiccare fuochi nelle pinete… ho sicuramente visto qualche proprietario di cani MALEDUCATO, ma nulla a confronto di quanto ho visto sulle spiagge italiane, i 200 euro di multa a causa di lamentele li trovo assurdi, o per lo meno li vorrei vedere dare anche a chi lascia sporco in spiaggia, passate in borghese e vediamo che bel gruzzolo che tirate su!! Bell’Italia…….
    I proprietari di cani e gatti, sono il 55,6% degli italiani: magari fatevi due conti, io sto escludendo tutti i litorali dove non è permesso portare il cane. Basta raccogliere gli escrementi e tenere il cane al guinzaglio e tutto si risolverebbe. Mah….

  3. E mentre alcune menti ristrette vietano ai cani le spuagge e il mare…..loro ci salvano la vita trovando persone sotto le macerie e tutto questo per una carezza…..la multa la si dovrebbe fare se il cane fa la cacca e nn viene pulito o se il cane infastidisce …..ma allora dovrebbe essere fatta anche a chi senza cani lascia sporco a chi gioca a pallone a chi gioca a racchettnoi ……Nn abbandonate i vostri cani ma nn potete portarli con voi …..bell’esempio di civiltà che siamo

  4. PURTROPPO NON TUTTE LE AMMINISTRAZIONI COMUNALI SONO SENSIBILI A QUESTE PROBLEMATICHE . IL COMUNE DI TORRE MELISSA PROVINCI DI CROTONE CON UN ORDINANZA HA PERMESSO LO SGAMBETTAMENTO DEI CANI SU UN PEZZO DI SPIAGGIA DELIMITATO.

  5. antonpaco says:

    Purtroppo c’e’ chi ama i cani e chi non li ama, c’e’ chi ha paura, esiste solo una soluzione, creare un pezzo di spiaggia recintato dove possono stare i cani e i loro padroni. Sarebbe giusto, igienico e democratico.

  6. Si dovrebbe mettere un divieto per gli animali umani e non per i cani dato che li educhiamo e gestiamo noi

  7. ancora+ruspa says:

    I bello che si fanno le multe per il cane…poi centinaia di clandestini che battono le spiagge con merce contraffatta….quelli no….invisibili alle forze dell’ordine. …
    Mahhh che italietta che è diventata. ..

  8. in italia ci si preoccupa più dei cani che degli esseri umani

    • Pasquale da sala consilina says:

      Almeno gli animali ti trasmettono affetto

    • tu preoccupati ad essere civile e lasciare pulito cio che sporchi…e se hai una barca non scaricare in mare cio che tu produci …se sei una fabbrica le tue scorie portale a chi di dovere e non inquinare l’ambiente…continuo….sei ipocrita

  9. Vi ricordo che esistono strutture appropriate ……….

  10. Perche non creare una spiaggia attrezzata?camerota si crede zona turistica,invece siamo indietro di 100 anni.A che servono le campagne contro l’ abbandonò degli amici a quattro zampe?

  11. Pasquale da sala consilina says:

    Poi ci si lamenta degli abbandoni di cani…. Sulle spiagge ci sono persone che dovrebbero imparare molto dagli animali

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*