I Carabinieri della Stazione di Battipaglia hanno dato esecuzione ad un’ordinanze di custodia cautelare in carcere emessa dal GIP del Tribunale di Salerno nei confronti di un 42enne residente a Baronissi per maltrattamenti in famiglia.

L’uomo ha più volte minacciato e picchiato la sua ex fidanzata che ha avuto il coraggio di denunciare l’accaduto ai Carabinieri.

Agghiaccianti i dettagli emersi in seguito alle indagini dei militari: il 42enne, infatti, ha costretto la donna con violenza e minacce ad avere rapporti sessuali con lui e anche con un’altra persona. Rapporti che, in diverse occasioni, sono stati anche ripresi con il cellulare. L’uomo minacciava inoltre l’ex di pubblicare i video.

La sfortunata donna veniva picchiata, umiliata e minacciata e ha così interrotto la relazione e denunciato le violenze. Non contento, l’uomo ha inoltre aggredito il padre e un amico della vittima presentandosi sul posto di lavoro con un tirapugni.

Nel corso di una perquisizione i militari hanno scoperto tre coltelli e sei tirapugni. I Carabinieri hanno inoltre accertato che i file con i video della violenza sessuale erano stati trasferiti su supporti informatici con l’intento, probabilmente, di pubblicarli.

– Claudia Monaco –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*