Lutto a Salerno per la morte di Giovanna Sessa, funzionaria della Soprintendenza alle Belle Arti di Salerno, già direttrice della Certosa di San Lorenzo a Padula.

Moglie del dottor Giulio Corrivetti, Direttore dell’Unità Operativa di Salute Mentale Distretto 68 dell’ASL Salerno, è scomparsa dopo aver combattuto per diversi anni contro un male incurabile. Tanti i messaggi di cordoglio che si sono registrati nelle ultime ore, tra cui quello del sindaco di Salerno, Vincenzo Napoli.

Esprimo – ha scritto il primo cittadino  – il cordoglio mio personale e della Civica Amministrazione per la scomparsa di Giovanna Sessa tra le protagoniste più apprezzate della nostra vita artistica e culturale. La cara Giovanna ha dedicato la sua fervida esistenza ed alacre attività professionale alla tutela e valorizzazione del nostro patrimonio storico e d’arte”.

Il sindaco Napoli  ha ricordato che Giovanna Sessa si era distinta per l’organizzazione di mostre ed eventi d’arte moderna in luoghi storici.

All’amato marito Giulio Corrivetti – ha concluso il primo cittadino -, ai familiari ed amici l’umana solidarietà in queste ore di profondo dolore“.

Antonella D’Alto

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*