Slitta l’accensione delle “Luci d’Artista” a Salerno in programma per questo pomeriggio. La decisione è giunta nella tarda mattinata di oggi in seguito ad una riunione in Prefettura del Comitato per la sicurezza e l’ordine pubblico, alla presenza del prefetto Francesco Russo e del sindaco Enzo Napoli.

Il NO alla cerimonia di inaugurazione è stato dunque imposto dal tavolo tecnico perchè ci sarebbero dei problemi di sicurezza in alcuni vicoli, tra cui Via Mercanti, interessati dalle luminarie natalizie che ogni anno attirano in città numerosi visitatori. Il problema legato anche alla curva dei contagi da Covid in risalita rientra sicuramente tra le variabili di cui i tecnici tengono conto in queste ore.

Al tavolo erano inoltre presenti il Comandante della Polizia Municipale, Rosario Battipaglia, il Comandante dei Carabinieri, Colonnello Gianluca Trombetti, il Questore Maurizio Ficarra, il Comandante della Guardia di Finanza, Oriol De Luca, il Responsabile dell’Asl Salerno, Mimmo Della Porta, l’assessore comunale alla Sicurezza, Claudio Tringali, e i rappresentanti della società che ha vinto l’appalto per garantire la sicurezza nel corso della manifestazione natalizia.

Lunedì 29 novembre ci sarà una nuova riunione del Comitato in Prefettura per stabilire la nuova data dell’accensione delle “Luci d’Artista”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano