polizia evidenza estateNell’ambito dell’attività di prevenzione e lotta al caporalato nella Piana del Sele, su disposizione del dirigente della Polizia Stradale di Salerno Grazia Papa, gli agenti della sottosezione di Eboli hanno sequestrato un autobus adibito al trasporto degli operai, privo di assicurazione, revisione e con targhe false.

È accaduto ieri a Contursi Terme, nei pressi dello svincolo autostradale dell’A3 Salerno-Reggio Calabria.

Il mezzo di proprietà di una nota ditta di trasporti di Palomonte e adibito al trasporto dei braccianti agricoli nella Piana del Sele, è risultato privo di assicurazione, revisione e le targhe apposte sul veicolo sono risultate appartenere ad altri mezzi.

Gli agenti della Polizia Stradale di Eboli, diretti dall’ispettore Antonio Quaranta hanno immediatamente provveduto al fermo amministrativo e al sequestro dell’autobus mentre i 20 operai braccianti agricoli diretti nelle aziende agricole della Piana del Sele, sono stati fatti scendere in attesa di un autobus sostitutivo che li ha portati a lavoro nei campi.

Mariateresa Conte


 

 

Scrivi un commento. Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamatori e razzisti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*