L’hairstylist Liliana Tierno, titolare del Salone Oasi di Bellezza a San Pietro al Tanagro, anche per il 2021 si riconferma unico Tutor 4D Color per il Vallo di Diano.

Il Tutor 4D Color è un professionista che non si accontenta delle semplici sfumature ma adopera una colorazione esclusiva che rende felici e speciali le clienti. 4D Color è la tecnica innovativa ideata da Johnny Almagno nel 2015 per una chioma piena di sfumature e adatta anche a chi ha la cute sensibile o soffre di allergie, dato che il prodotto è privo di ammoniaca, Pdp e resorcina. Si realizza in soli 30 minuti: colora, copre i capelli bianchi, schiarisce e tonalizza in un unico passaggio. Liliana Tierno è appunto Official Tutor 4DColor, scelta tra i migliori per far parte del team di formatori nelle aule 4D Color in Italia.

Quando nel 2017 ho iniziato questa esperienza è stato quasi per gioco – racconta l’hairstylist valdianese – e poi nel 2019 ho ottenuto dopo un lungo percorso la certificazione di Tutor e di Salone 5 Stelle, fino all’attuale attestato di riconferma per il 2021. Il mio sogno è sempre stato quello di diventare Tutor e la soddisfazione, anche oggi, è enorme come la prima volta in cui ho ottenuto il riconoscimento di questo ruolo“.

Per Liliana sono davvero tanti i traguardi raggiunti in questi anni, tra cui la partecipazione come acconciatore di star del cinema e dello spettacolo anche al Festival di Sanremo e alla Mostra del Cinema di Venezia. La sua è una vera e propria missione: formarsi continuamente, insegnare ai più giovani le tecniche del momento e soprattutto rendere felici le sue clienti. Chi entra nel Salone Oasi di Bellezza non sa più andare via e la presenza e la professionalità di Liliana, oltre al garbo e all’attenzione riservate a coloro che la scelgono e si affidano alla sua arte, la rendono una professionista stimata e ricercata.

Anche dalla redazione di Ondanews le congratulazioni per la riconferma nel ruolo di Tutor 4D Color per questo nuovo anno e l’augurio di tantissimi altri successi.

– Chiara Di Miele –

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*